Meringa · Natale

Alberelli di Meringa

Io amo il Natale, penso sia uno dei momenti migliori dell’anno. Le luci, gli addobbi per casa (che hanno iniziato a comparire un giorno per volta da Novembre), il calore dei maglioni natalizi, guardare per l’ennesima volta Love Actually e il profumo di spezie, in particolare di zenzero e cannella, che aleggia per casa. Diciamoci la verità, quest’anno anche il Grinch più verde e incazzoso di tutti non vede l’ora che arrivi il Natale! L’atmosfera magica che porta riesce a darci un respiro di sollievo da questo periodo infausto e pieno di incertezze.

Da un lato anch’io scalpitavo e non vedevo l’ora che arrivasse questo periodo, ma dall’altro mi sto rendendo conto che più si avvicina il 25 Dicembre, più sta crescendo in me un senso di malinconia (e immagino di non essere l’unica). Sarà un Natale diverso, con meno abbracci, senza la cucina in subbuglio per via delle preparazioni delle varie portate e senza quella fantastica confusione che si crea quando tutti chiacchierano e scherzano contemporaneamente alla stessa tavola. Ma è un piccolo sforzo necessario che ci spetta per poter ritornare alla normalità.

Perciò cercando di tirarmi su di morale e nell’idea che quest’anno sarà “A Merry little Christmas” , mi sono messa a pensare a qualche ricetta natalizia da proporvi. Visto che mi erano avanzati un po’ di albumi, ho pensato di preparare qualcosa di semplice, alla portata di tutti: le meringhe! Ma non delle meringhe qualsiasi: delle meringhe a forma di Alberello di Natale!


Ingredienti:
100gr Albumi
200gr di zucchero Semolato (1)
Colorante in pasta verde*
Accessori:
Sac à Poche*
Beccuccio a stella aperta*

(1) Lo zucchero deve pesare sempre il doppio degli albumi
*Link affiliato Amazon


  • Pulite bene la ciotola e la frusta che utilizzerete, assicurandovi che non ci siano residui di grasso. Anche gli albumi dovranno essere puliti, senza macchioline di tuorlo. Perché tutta questa precisione? Semplice: se c’è del grasso negli albumi, non monteranno mai ben fermi.
  • Versate gli albumi nella ciotola e azionate la frusta a velocità media.
  • Quando gli albumi iniziano a schiumare versatevi lo zucchero in tre volte, così che venga assorbito bene.
  • Continuate a montare finché non saranno ben fermi e lucidi. Come accorgersi se gli albumi sono montati bene? Alzando la frusta in verticale dovrà formarsi un becco che non cade. Se vedete che è ancora un po’ morbido, continuate a montare.
  • Nel frattempo preparate la sac à poche. Infilate il beccuccio a stella e prelevando un po’ di colorante con una spatolina, o un coltello, fate delle strisce verdi all’interno del sacchetto.
  • Foderate la teglia con la carta forno. Piccolo trucchetto: per far si che la carta forno rimanga ben aderente e non si alzi mentre formate gli alberelli, mettete negli angoli della teglia e nel centro un pochino di meringa. Vedrete che così non avrete problemi.
  • Mettete la meringa nella sac à poche e ora formiamo la nostra piccola foresta natalizia.
  • Potete farli come più vi piace, salendo dritti o a spirale, ma se volete farli come i miei vi spiego come dovete procedere. Tenete la bocchetta bene in perpendicolare e formate la base; alzate la sac à poche un pochino senza fare pressione, dopo di che spremeteci sopra ancora un po’ di meringa, avendo cura di farla più piccola rispetto alla prima; salite ancora un pochino senza premere e infine formate la punta. Magari i primi alberelli vi verranno un po’ stortini, ma una volta capito come funziona è una passeggiata.
  • Per la cottura io preferisco il metodo tradizionale: temperatura bassa per tante ore. Quindi scaldate il forno a 70°c statico e dimenticatevele per 3/4 ore. Ogni tanto aprite lo sportello per fare uscire il vapore che può essersi formato. Dopo di che spegnete il forno e lasciatele all’interno per almeno 2/3 ore. Io questa operazione infatti la faccio solitamente la sera: spegno il forno prima di andare a letto e ci si vede domani mattina!
  • Importante! Conservatele lontane dall’umidità, magari in dei contenitori a chiusura ermetica. Così facendo vi dureranno tantissimo, anche un paio di mesi 😉

Che ne pensate di questi alberelli? Non hanno portato anche a voi un pochino di felicità? A me piacciono tantissimo e penso siano un’idea carina da regalare, oppure da utilizzare come decorazione per le vostre casette di pan di zenzero!

Naturalmente il mio è solo uno spunto, ma voi potete farle come più preferite: bianche, completamente verdi (in questo caso mettete il colorante mentre montate la meringa) o aggiungerci degli zuccherini come se fossero le palline di Natale. Date spazio alla vostra immaginazione e io non vedo l’ora di vedere i vostri risultati!


Se hai provato la ricetta e vuoi farmi vedere le tue creazioni
pubblica la foto su Instagram e tagga @latortasilviablog
o usa l’hastag #latortasilvia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.