Bundt Cake · Colazione · limone · Merenda · Senza categoria · Torte · Torte da forno

Ciambella al Limone e Semi di Papavero

Sinceramente immaginavo che avrei “pasticciato” molto di più in questo periodo di reclusione collettiva, ma a parte che per le prime due settimane, ho ricominciato a lavorare in pasticceria quasi come al solito, anzi forse di più del normale. Perché lo sappiamo tutti: i dolci sono un bene di prima necessità e non c’è virus che tenga…nessuno vuole rimanere senza pasticcini!
E’ anche vero che quando torno a casa da lavoro il tempo di preparare qualche dolcino l’avrei, ma quello che mi ha un po’ trattenuto è stato rendermi conto, facendo la spesa, che tutti quei prodotti che normalmente ho sempre dato per scontato di trovare, la farina in primis, iniziavano a scarseggiare sugli scaffali dei supermercati. Perciò ho preferito limitare le mie produzioni casalinghe, per non impattare ulteriormente sulla situazione dei supermercati, infrangendo il mio sogno di riempire la cucina nuova di torte e biscottini. Perciò sono stata brava e mi sono concessa di impastare dopo più di quindici giorni dall’ultima infornata (il Plumcake al Caffé e Cioccolato).
Anche in quest’ottica voglio proporvi una ricetta davvero molto semplice e versatile, perché non credo che questo sia il momento giusto per dolci complicati da realizzare e  con ingredienti difficili da reperire. Così, con quello che avevo in casa ho preparato una Ciambella al Limone con Semi di Papavero, soffice, buonissima e dal profumo primaverile.
Questa potete considerarla come una “ricetta guida”, perché voi potete variarla a vostro piacimento: cambiandone la forma, gli aromi o sostituendo ad esempio il latte con una bevanda vegetale o addirittura con della spremuta d’arancia. L’importante è che manteniate più o meno la stessa proporzione tra ingredienti liquidi e solidi.

ciamblimone


Ingredienti
(Stampo di Ø22 da 1.18L)*
225gr di Farina 00
3 Uova Intere
150gr di Zucchero Semolato
175ml di Latte
75ml di Olio di Semi di Girasole
Scorza di 1 1/2 Limone
10gr di Lievito
15gr di Semi di Papavero 

*Il mio stampo è abbastanza piccolo, se volete usare una tortiera più grande o di capacità maggiore vi basterà  raddoppiare la quantità degli ingredienti.


  • Vedrete che è tutto molto semplice: in una ciotola unite le uova, con lo zucchero, il latte, l’olio e la scorza del limone. Mescolate bene finò ad avere un’impasto liquido e omogeneo.
  • Aggiungere poco per volta la farina setacciata e il lievito, mescolando bene in modo da non formare grumi.
  • Infine aggiungete i semi di papavero sempre mescolando.
  • Imburrate e infarinate bene il vostro stampo e versatevi tutto l’impasto.

ciamblimonecoll

  • Preriscaldate il vostro forno a 160°c
  • Infornate e lasciate cuocere per 45/50 minuti. Fate la prova dello stuzzicone per essere sicuri che sia ben cotta.

ciamblimone2

Visto? E’ una torta così facile e veloce da fare che potete prepararla con qualsiasi scusa: se non avete niente per la colazione, se volete fare una merenda per i vostri bimbi o anche semplicemente se avete voglia di rilassarvi. Infatti questa si può anche definire una  “Torta Antistress”, perché il procedimento non richiede l’utilizzo di nessuno strumento rumoroso, vi basterà una ciotola, un mestolo e della buona musica di sottofondo. Fatemi sapere se la preparerete anche voi e in quali varianti!


Se hai provato la ricetta e vuoi farmi vedere le tue creazioni
pubblica la foto su Instagram e tagga @latortasilviablog
o usa l’hastag #latortasilvia 

 

Un pensiero riguardo “Ciambella al Limone e Semi di Papavero

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.