cioccolato bianco · Crostate · Lime · Pesca · Torte · Torte da forno

Salutando l’Estate: Crostata di Pesche, Cioccolato Bianco profumata al Lime

Ciao pasticcioni! Come avete passato le vacanze?
Mi piacerebbe raccontarvi che quest’estate non sono riuscita a scrivere nessuna ricetta perché ho passato le giornate sdraiata su una spiaggia di sabbia bianca, sotto l’ombra di una palma ammirando il mare, ma in realtà…anche quest’anno sono rimasta a casa!
Eh già per svariati motivi ho passato tutto il mese d’agosto in città, ma diciamo che mi sono comunque impegnata a cercare di vivere quei giorni come una vera e propria “vacanza”, crogiolandomi un po’ nella pigrizia. E se devo essere proprio sincera ho cucinato pochissimo! Non solo per via delle temperature, che rendevano impossibile anche solo guardare il forno, ma avevo voglia proprio voglia di prendermi una pausa e godermi un po’ di sano dolce far niente.
Nonostante ciò nella mia testa sono continuate a frullare un sacco di idee e ingredienti, per esperimenti dolciari e future creazioni e una di queste idee ha preso vita sotto forma di crostata. Una crostata che racchiudesse in se i colori e profumi dell’estate, di quelle giornate soleggiate e lente che profumano di caldo. Così per salutare la stagione estiva che ormai è agli sgoccioli vi propongo una morbida crostata un po’ nostalgica: fatta con le ultime pesche di stagione, che profuma di lime come quei posti di mare che sono rimasti nel vostro cuore o che state ancora sognando e infine coperta da una coccola al cioccolato bianco.
Questa torta può essere considerata una Crostata Moderna, come quelle che ultimamente si trovano anche nelle pasticcerie, perciò vi richiederà qualche preparazione in più rispetto alle più semplici crostate alla marmellata, ma vi assicuro che è una ricetta alla portata di tutti e che una volta assaggiata vi ripagherà di tutto il tempo speso.

peschelime2


Ingredienti:
Per la Pasta frolla:
230gr di Farina 00
50gr di Farina di Mandorle
100gr di Zucchero semolato
150gr di Burro freddo
Scorza di 1/2 Lime
2 Tuorli d’Uovo
Per la Confettura di Pesche*:
185gr di Pesche
30gr di Zucchero semolato
Per il Ripieno di Pesche:
3 Pesche sbucciate e denocciolate
1 lime (l’altra metà di Scorza e il succo)
2 cucchiai di Zucchero di canna
una noce di burro
50gr di Mandorle pelate tagliate grossolanamente
Per la Ganache al Cioccolato Bianco e Lime:
120gr di Panna Fresca
240gr di Cioccolato Bianco
Scorza di 2 Lime

*Potete sostituirla con della confettura già pronta, in questo caso vi consiglio di utilizzare una confettura extra.


  • Iniziate a preparare la frolla seguendo il metodo classico, come vi faccio vedere qui. Di diverso dovrete solo aggiungere la scorza del lime al burro e mescolare la farina di mandorle con la farina 00.
  • Formate un panetto e lasciatelo riposare in frigorifero per 30 minuti.

frollapesche.jpg

  • Trascorsi i 30 minuti, stendete con un mattarello la frolla dello spessore di circa 5mm e foderate una tortiera (leggermente unta di burro) tagliando i bordi in eccesso con una rotella. Rimettetela in frigorifero per un altra mezz’ora.
  • Nel frattempo preparate la confettura di pesche: mettete in un pentolino le pesche tagliate a cubetti e lo zucchero. Fatele cuocere a fiamma bassa.
  • Quando le pesche saranno morbide, schiacciatele bene con la forchetta, finché non diventeranno una purea. Lasciate sobbollire per cinque minuti e poi fatela raffreddare.

confetturapesche.jpg

  • Il procedimento per preparare il ripieno cambia a seconda del tipo di pesche che avete preso: Se avete delle pesche noci o delle pesche dalla polpa più dura, mettetele in padella (tagliate a cubetti) con un una noce di burro, lo zucchero di canna, la scorza grattuggiata e il succo del lime. Lasciatele cuocere finché non si saranno ammorbidite e lasciatele raffreddare.
    Se invece avete delle pesche gialle o dalla polpa più morbida vi basterà tagliarle a cubetti e in una ciotola mescolarle con la scorza grattuggiata e il succo del lime e lo zucchero di canna.
  • Iniziate a preriscaldare il forno a 180°
  • Tirate fuori la base della crostata pronta da farcire: stendete la confettura sul fondo, tenendone qualche un paio di cucchiai da parte per la decorazione. Versatevi all’interno il ripieno di pesche, tenendo conto di lasciare comunque dello spazio dal bordo che servirà per l’ultimo strato. Infine cospargetelo di mandorle (io le ho mischiate al ripieno)
  • Infornate per 25/30 minuti, finché la frolla non sarà dorata e lasciate intiepidire.

ripienopeschelime.jpg

  • Una volta intiepidita la torta preparate la ganache: in un pentolino mettete la panna e la scorza dei due lime e portatela a bollore. Toglietela dal fuoco e versateci il cioccolato bianco tagliato a pezzetti e con una spatola mescolateli finché non si formerà una crema liscia.
  • Per completare la crostata versatevi la ganache al cioccolato bianco e con l’aiuto di una sac-à-poche o un cucchiaino fate delle “chiazze” di confettura in maniera sparsa. Infine con uno stuzzicadenti mescolatele con la ganache creando la fantasia che più preferite.

decorazionepesche.jpg

Secondo me non c’è maniera migliore per salutare l’estate che approfittare di una di queste sue ultime giornate soleggiate, magari organizzando un ultimo pic-nic e sedersi sull’erba per mangiare una fetta di questa golosa e fresca crostata, dai colori caldi e profumi freschi.

peschelime


Se hai provato la ricetta e vuoi farmi vedere le tue creazioni
pubblica la foto su Instagram e tagga @latortasilviablog
o usa l’hastag #latortasilvia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.