Cioccolato · cocco · gelati e granite · Senza categoria

Gelato Cocco e Cioccolato (Straccia-Cocco)

Finalmente è arrivata l’estate! Il suo bel sole splendente, le lunghe giornate luminose e il caldo….torrido, di cui ci so già ci lamenteremo per tutta la stagione, perché  infondo ci piace lamentarci sempre: e prima maggio è troppo freddo, e dopo giugno è troppo caldo, e non ci sono più le mezze stagioni…eccetera.
Non capisco cosa ci sia da lamentarsi quando queste temperature ci danno la scusa perfetta per poter mangiare uno dei cibi più buoni del mondo: IL GELATO!
Non so voi, ma io in estate lo mangerei ad ogni ora del giorno (e chi non lo farebbe?), tanto che l’anno scorso per poter soddisfare voglia avevo iniziato ad improvvisare delle ricette  per preparare il gelato in casa,  come il famoso CioccoMenta, pur non avendo la gelatiera… ma alla fine è successo!  Come regalo di laurea mi è stata regalata la mitica e tanto sospirata Kitchen Aid Artisan, con l’accessorio gelatiera!!! ❤ .
Potete immaginare la mia commozione e la mia testa che si riempiva di progetti: infatti il mio obbiettivo ora è quello di preparare un gelato artigianale fatto in casa che non abbia nulla da invidiare a quello che si può gustare in gelateria (troppo ambiziosa?). Quello che però ho subito capito è che con il gelato non si può improvvisare troppo, infatti ogni ingrediente usato ha uno scopo e va ben bilanciato con gli altri. Ma durante le mie ricerche in ambito di gelatologia, avevo una voglia irrefrenabile di provare il mio giocattolino nuovo, così ho pensato di testare qualche ricetta già pronta trovata su internet e subito ho pensato di rivolgermi a uno dei blog che considero il mio faro nella notte quando voglio provare qualcosa di nuovo: il blog di Sonia Peronaci. Non so voi ma lo studio che mette dietro alle sue ricette mi hanno sempre dato un senso di affidabilità sin dai tempi di GZ, per non parlare delle foto (ebbene sì, questa è una piccola dichiarazione d’amore). In particolare mi sono lasciata tentare dalla sua ricetta del Gelato al Cocco, modificando leggermente la ricetta, in particolar modo per quanto riguarda la golosaggine: aggiungendo altro cocco e del cioccolato. Ed ecco così che abbiamo un mitico gelato al Cocco e Cioccolato, o meglio ancora lo StracciaCocco

Cioccococco.jpg


Ingredienti:
400ml di Latte di Cocco (1 lattina)
450ml di Latte intero
100ml di Panna fresca (minimo 32% di grassi)
190gr di Zucchero semolato
100 gr di Cocco rappé
40gr di Sciroppo di Glucosio*
4gr di Farina di carrube*
120gr di Cioccolato Fondente

*Solitamente in gelateria si utilizza il destrosio perché ha un basso potere dolcificante, ma aiuta il gelato a congelare meno, ma non ho fatto in tempo a procurarmene perciò l’ho sostituito con lo sciroppo di glucosio che fa più o meno lo stesso lavoro. La farina di carrube serve a fare addensare il gelato. Potete acquistarlo nei negozi bio. 


  • La crema per il gelato deve essere preparata con un giorno di anticipo, in modo che abbia il tempo di raffreddarsi del tutto. Inoltre è necessario lasciare la vaschetta o ciotola della gelatiera in freezer per almeno 12h (naturalmente se avete una gelatiera autorefrigerante questo passaggio non sarà necessario).
  • In una pentola miscelate insieme lo zucchero semolato, la farina di carrube e aggiungete lo sciroppo di glucosio.
  • Aggiungete la panna, il latte intero e il latte di cocco. Mescolate bene avendo cura di non formare grumi e mettete la pentola sul fuoco.
  • Fate cuocere il vostro composto fino a che non raggiungerà gli 80°c (se non avete un termometro per alimenti, dovrete sfiorare il bollore).
  • Spegnete il fuoco, unite il cocco rappé e lasciate intiepidire il tutto. Infine versate la crema in una brocca e lasciatela raffreddare tutta notte in frigorifero.
  • Il giorno dopo posizionate la vaschetta della gelatiera o nella macchina o, come nel mio caso, al posto della ciotola della planetaria inserendo l’apposita spatola nel centro. Azionatela a velocità 1 (o secondo le istruzioni della vostra gelatiera) e lentamente versatevi il composto ormai freddo.
  • Lasciate mantecare il gelato per 15 minuti e nel frattempo tagliate tritate il cioccolato a coltello per ottenere una granella.
  • Trascorsi 15 minuti aggiungete al gelato il cioccolato, sempre mentre la gelatiera è in azione e lasciatela andare per altri 5 minuti. Il gelato dovrà aver preso un bel volume.

cioccococcoprep.jpg

  • Aiutandovi con una spatola versate il tutto in un contenitore a chiusura ermetica adatto per il congelatore e lasciate solidificare il gelato in freezer per 2 ore.

Che dire? Questo gelato è veramente buonissimo, soprattutto se siete amanti del cocco come me! E poi volete mettere la soddisfazione di prepararsi il gelato in casa da soli? Vi assicura che dopo aver ottenuto il magico potere dell’arte di fare il gelato da soli, amici e parenti vi adoreranno e non potranno più fare a meno di voi  venire a prendere una coppetta da voi! 😉

cioccococco2


Se hai provato la ricetta e vuoi farmi vedere le tue creazioni
pubblica la foto su Instagram e tagga @latortasilviablog
o usa l’hastag #latortasilvia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.