Creme · limone

Lemon Curd

La Lemon Curd è una profumatissima crema di origine anglosassone, conosciuta anche come “Lemon Cheese” perché oltre al limone il secondo ingrediente principale è……un po’ di suspense…rullo di tamburi…. IL BURRO! (YEEEE)
Ok, diciamo che non è proprio una crema dietetica, ma con il suo colore acceso e il profumo intenso di limone non saprete resisterle e vi assicuro che una volta provata non la abbandonerete più.
Senza dubbio è una delle mie creme preferite, anche se non è stato amore al primo assaggio. La prima volta che l’ho preparata è stato per provare a fare la famosa Lemon Merengue Pie, una crostata farcita con Lemon Curd e coperta con la Meringa all’Italiana passata con il cannello. Non so se è stato per la mia inesperienza o per la ricetta che avevo seguito, ma il risultato fu un vero disastro. Non tanto per l’aspetto che era perfetto, ma il sapore della crema risultava strano, troppo aspro e troppo burroso allo stesso tempo. Fortunatamente per voi, io non riesco proprio a sopportare il fatto che non mi vengano i dolci, soprattutto quando ho ho tanta aspettativa. Così mi sono intestardita e ho iniziato a fare un po’ di esperimenti aggiungendo e togliendo zucchero, burro, limone, e alla fine ho trovato il bilanciamento perfetto.
Quella che vi do oggi è la mia ricetta super collaudata e spero proprio che entri a far parte dei vostri ricettari.
Un piccolo appunto prima di iniziare: questa crema va cotta come la Crema Inglese, quindi non superando gli 82°. Io uso il termometro per alimenti, ma si può preparare anche senza facendo un pizzico in più di attenzione. Vi andrò a spiegare entrambe i metodi.

lemoncurd2


Ingredienti
3 Limoni*
110gr di Burro
2 Uova Intere
3 Tuorli
220/250gr di Zucchero
(dipende dall’asprezza dei limoni)
1 Cucchiaio di Amido di Mais
(Facoltativo)

*E’ molto importante che i limoni non abbiano la buccia trattata.

**Se dovete utilizzare la crema per farcire subito un dolce allora vi consiglio di aggiungere la maizena, se invece volete conservarla potete ometterla, perché il giorno seguente risulterà più densa grazie alla pectina contenuta nel succo e nella buccia dei limoni.


  • Grattugiate la buccia dei tre limoni, spremeteli e filtratene il succo. Mettete il tutto in un pentolino.
  • Aggiungete lo zucchero e il burro tagliato a cubetti. Mettete il pentolino sul fuoco e fate sciogliere il tutto, senza portare a bollore. Lasciate intiepidire.
  • Sbattete le uova intere, i tuorli e nel caso la maizena. Unite il composto al resto degli ingredienti.

lemoncrema

  • Se avete il termometro: accendete il fuoco fiamma bassa e iniziate a cuocere la crema continuando a mescolare con la frusta. Portatela a 82° gradi spegnete la fiamma.
  • Se non avete il termometro: cuocete la crema a bagno maria, continuando a mescolare con la frusta. Quando vi accorgerete che la crema inizia a lasciare una patina sui bordi del pentolino, immergetevi un cucchiaio e soffiate sul dorso. Se la crema si sposterà senza colare allora sarà pronta.

lemoncrema2.jpg

  • Se dovete utilizzarla subito, versate la crema in una ciotola fredda, copritela con pellicola a contatto e lasciatela raffreddare completamente in frigorifero. Altrimenti potete versarla, ancora calda, in dei barattoli ben sterilizzati, chiuderli e capovolgerli in modo da formare il sottovuoto.

lemoncurd3

Questa crema messa sottovuoto nei barattoli può essere conservata per almeno un mese, mentre aperta al massimo una settimana in frigorifero. Questa Lemon Curd con il suo profumo e il suo sapore fresco è il ripieno perfetto per i vostri dolci. Io la utilizzo in tantissime preparazioni: per farcire le naked cake, i biscotti, i macarons, ma anche  per colazione spalmata su una fetta di pane, o meglio sugli scones se vogliamo seguire la tradizione inglese, vi rallegrerà subito la giornata!


Se hai provato la ricetta e vuoi farmi vedere le tue creazioni
pubblica la foto su Instagram e tagga @latortasilviablog
o usa l’hastag #latortasilvia 

Annunci

2 risposte a "Lemon Curd"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...