Biscotti · cannella · Natale · Zenzero

Gingerbread – Biscotti di Pan di Zenzero

gingerbread3.jpg

Dling dling dling dling…questo è quello che sento nella mia testa negli ultimi giorni, e no, non è il rumore del mio cervellino che rimbalza ogni volta che saltello, ma è il suono dell’atmosfera Natalizia. So che c’è chi odia questo periodo dell’anno, ma io invece mi faccio prendere da un senso di felicità ed euforia forse un po’ troppo esagerati. Non ci posso fare nulla, è più forte di me. Mi aggiro per le strade con un mega sorriso canticchiando canzoncine che parlano di renne e campanelle (ebbene quella pazza che avete notato e che vi ha fatto cambiare di marciapiede ero io). Vi lascio immaginare quello che succede in casa e cosa deve sopportare il mio compagno di scorribande scatta il giorno X (da brava milanese aspetto con trepidazione Sant’Ambrogio per poter tirar fuori gli addobbi).

  • Sottofondo musicale di cori angelici alternati a Michael Bublé e Mariah Carey.
  • Campanelle e luminarie per tutta casa.
  • Cani con cappellini da Elfo di BabboNatale.
  • Albero le cui luci fanno invidia ai genitori di ET.

Ma di certo un aspetto positivo di vivere con me in questo periodo c’è ( forse solo questo): inizio la produzione di biscotti di Pan di Zenzero che proseguirà fino al 24 Dicembre NO STOP!


Ingredienti per i Biscotti:
350gr di Farina 00
150gr di Burro tagliato a tocchetti e freddo
2 cucchiai di Miele (in questa ricetta mi piace molto quello di castagne)
160 gr di Zucchero Semolato
1 Uovo
Una grattugiata di Noce Moscata
3 cucchiaini di Zenzero
3 cucchiaini di Cannella
3 cucchiaini di Cardamomo
mezza bustina di lievito

Ingredienti per la Ghiaccia:
20gr di albume*
100gr di zucchero a velo
Colorante in gel o in polvere**

*equivale più o meno all’albume di un uovo, anche se nelle preparazioni che non vengono cotte, come in questo caso,sarebbe meglio utilizzare l’albume pastorizzato. Potete trovarlo nei supermercati venduto in bottiglia.

**Non utilizzate il colorante liquido perché cambia la consistenza della glassa. Ormai quelli in Gel sono di facile reperibilità anche nei supermercati. Per avere colori Natalizi, vi basta compare i primari (Giallo, Rosso e Blu) e mescolarli per ottenere quelli che preferite


In una ciotola unite la farina, con i lievito setacciato, lo zucchero, le spezie e mescolate bene tutte le polveri. Ora bisogna “sabbiare” il burro. Nella ricetta della pasta frolla vi ho spiegato i due metodi che si possono usare, io il giorno in cui ho preparato questi biscotti avevo proprio voglia di sentire tutti i profumi delle spezie, per cui ho fatto a mano. Ho tagliato il burro freddo da frigorifero a fettine sottili, cercando di fare dei fiocchi, e l’ho unito alla farina sfregandolo tra le mani con dei movimenti veloci. Continuate finché non otterrete un composto granuloso.

gingercollage.jpg

Ora formate un foro al centro e versatevi i due cucchiai di miele e l’uovo. Impastate finché non si formerà un bel panetto liscio e compatto. Siete autorizzati ad assaggiarne un pezzettino, dopo di che mettetelo in frigorifero avvolto nella pellicola e come sempre lasciatelo riposare per almeno due ore.

Scaldate il forno a 180°. Prendete la frolla, stendetela e formate i vostri omini di Pan di Zenzero o usate gli stampini che preferite. Io ho fatto anche degli alberelli e delle campanelle.

gingerman.jpg

Lasciateli Cuocere per 10/15 minuti e poi fateli raffreddare su una gratella.
Tra un infornata e l’altra prepariamo la ghiaccia. Montate l’albume in una ciotola. Potete usare anche la frusta a mano perché è un procedimento abbastanza semplice. Quando vedete che inizia a diventare chiaro e a formare la schiumetta aggiungete un cucchiaio di zucchero a velo alla volta. Già Finito! Dividetela in delle ciotoline a seconda di quanti colori vi servono e aggiungete qualche goccia di colorante. Potete utilizzare una sac à poche, ma anche degli stuzziconi (io solitamente faccio così) e colando la ghiaccia lentamente decorate i vostri biscotti come preferite. Lasciateli asciugare, dopo di che potete conservarli in una scatola di latta per almeno 1 settimana (questa volta la durata è stata testata e confermata da un’amica con cui li ho preparati a fine Novembre).

gingerbread4.jpg

Questi biscotti sono belli, buoni ed ognuno ha la propria “personalità”. Potete sbizzarrirvi con le decorazioni per gli alberelli, con i vestiti per gli omini e per le campanelle vi consiglio di farci un buchino prima di cuocerle, in modo che legarci un nastro o un fiocchetto.

gingerbread2

 

Annunci

6 risposte a "Gingerbread – Biscotti di Pan di Zenzero"

  1. Ammetto di non averli mai preparati ma, dopo aver letto questo articolo e grazie alla tua solita chiarezza nello spiegare i passaggi della ricetta, questi biscotti mi riconciliano col Natale e di sicuro li farò (forse anche l’albero) ! Intanto brava come sempre e… Buon Natale! D.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.