Farina di Riso · Frolla · Pasta Frolla

Pasta Frolla Senza Glutine e Senza Lattosio

Come si può notare dalle mie ricette, io fortunatamente non ho intolleranze alimentari e mangio un po’ di tutto, ma so che non sempre è così per chi segue il mio blog. Mi rendo conto che ad alcuni lettori possano presentarsi il problema di incappare in ricette che potrebbero trovare interessanti, ma che purtroppo tra gli ingredienti ci sia qualcosa che non possano mangiare. Da un po’ di tempo rifletto su questo problema e dato che, nonostante tutto non hanno smesso di seguirmi, ho deciso di impegnarmi a fare più dolci adatte a tutti.  Ammetto di non essere per niente esperta in materia e che queste ricette sono un po’ degli esperimenti, perciò mi scuso in anticipo se scriverò qualche cavolata, ma prometto che mi documenterò più approfonditamente.  Non serve dirvi che se avete delle idee o dei consigli da suggerirmi, non esitate a scrivermi, amo il confronto e imparare dagli altri.

Come sempre mi piace partire dalle basi..e  cosa c’è di più basilare in pasticceria se non la Pasta Frolla?

frollasenzaingredienti.jpg

*Lo utilizzo solo se devo preparare dei biscotti. Sostituisco il bicarbonato al lievito, perché quest’ultimo spesso contiene glutine. Naturalmente se voi avete quello senza (l’importante è che sia certificato) potete usarne mezza bustina. Vi ricordo che il bicarbonato va sempre setacciato per evitare che si formino grumi nell’impasto ( vi assicuro che non ha per nulla un buon sapore)

Il procedimento è molto semplice. Prima di tutto unite in una ciotola la farina di riso con l’amido e la fecola. Ora aggiungete lo zucchero e mescolate tutti gli ingredienti secchi. Al centro formate un bel foro, la classica fontana, versatevi l’olio e le due uova.

frollapreparazione.jpg

Ora iniziate ad incorporare la farina nel centro, finché non dovrete usare due mani e iniziate ad impastare. Io mi trovo più comoda ad impastare su di un piano piuttosto che nella ciotola, l’importante è sempre lavorare gli ingredienti velocemente, fino a formare un panetto liscio e compatto. La vostra frolla è pronta e dovrà riposare per almeno un oretta  in frigorifero prima di essere utilizzata.

Io per il momento l’ho solo provata per fare dei biscotti (Biscotti alla Camomilla e Lavanda) e devo dire che sono rimasta sorpresa dalla consistenza. Ero convinta che utilizzando l’olio al posto del burro in cottura la frolla sarebbe diventata secca. Al contrario i biscotti sono venuti belli morbidi. Potete utilizzarla anche per sostituire la frolla classica nelle crostate.  Adesso che mi si è aperto un mondo tutto nuovo, devo ammettere che mi è venuta voglia di sperimentare e provare a prepararla con altre farine per scoprire cosa cambia, sia di sapore che di consistenza. Ma non temete, vi terrò sicuramente aggiornati con le mie nuove scoperte.

frollasenzaglutinecopertina

Annunci

2 thoughts on “Pasta Frolla Senza Glutine e Senza Lattosio

    1. Grazie mille Francesca 😊!! Ci tenevo tanto a fare ricette che pessero andare bene per tutti, però mi volevo documentare un po’ meglio, soprattutto sulle farine per capire quali sono più adatte ai vari tipi di preparazioni

      Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...