Avena · Colazione · Frutta Secca

Granola alla Frutta Secca o anche detta Crunchy Muesli

cereali.jpg

Il momento che preferisco della settimana? La colazione della domenica. Il solo pensiero mi fa svegliare felice. Per alcuni sembrerò pazza, ma sono sicura che invece tanti altri hanno bene in mente la piacevole sensazione di potersi prendere  il proprio tempo, almeno una volta alla settimana e di far le cose con calma partendo dal primo pasto della giornata. Così spesso il mio sabato è dedicato anche alla preparazione del “protagonista” del rito della domenica mattina.

Uno dei miei modi preferiti per fare colazione è con  la Granola, meglio nota in casa come Crounchy Muesli. Si tratta di un mix di cereali in fiocchi, mischiati con zucchero o miele e passati al forno per farli caramellare e tostare. Sono veramente facilissimi da preparare, potete metterci un po’ tutto quello che vi piace e vi assicuro che sono veramente soddisfacenti.

Ingredienti Granola.jpg

*Non avete il burro d’arachidi? Allora potete sostituirlo con un cucchiaio di miele e 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva. In questo caso vi consiglierei di mettere comunque nella frutta secca delle arachidi tritate.

Come vedrete è veramente facilissima da preparare e la parola d’ordine è MESCOLARE! Mettete in una ciotola i cereali soffiati e in fiocchi, lo zucchero e la frutta secca( potete scegliere se tritarla grossolanamente o lasciarla intera) e mescolate gli ingredienti.Ora in un ciotolino unite lo sciroppo con il burro d’arachidi. Mescolate con un cucchiaio per farli amalgamare e poi versateli sul resto degli ingredienti. Mescolate, mescolate e mescolate.

Dopo tutto questo mescolamento, scaldate il forno a 150°. Foderare una teglia con la carta forno e versateci i cereali. Con l’aiuto di un cucchiaio o di una spatola stendeteli sulla teglia e conpattateli bene.

tegliagranola.jpg

Infornate e lasciateli cuocere per 20/25 minuti. La cottura è indicativa a seconda del forno, ad esempio il mio ci mette sempre un p di più. Per questo motivo vi consiglierei di smuoverli ogni dieci minuti, in modo che possiate controllare la cottura e che non si brucino sul fondo. Saranno pronti quando sentirete il profumo di mandorle caramellate e il tutto avrà preso un colore dorato. Non fateli scurire troppo e anche se vi sembrano ancora morbidi non vi preoccupate, toglieteli dal forno. Ora lasciateli raffreddare e vedrete che si solidificheranno. Una volta freddi con le mani spezzateli e riponete il tutto in un barattolo a chiusura ermetica. Si conservano per almeno una settimana…o per lo meno credo.. non sono mai riuscita mai a farli durare così tanto.

Sono buonissimi! Non vi sto imbrogliando! Se riuscite a non finirli subito(io ogni volta che passo davanti al barattolo me ne vado sgranocchiando) potete metterli nel latte, nello yogurt sia per colazione che per merenda. Se state pensando di preparare un brunch con amici, vi assicuro che farete subito colpo.

Quindi se il buon giorno si vede dal mattino…buona colazione!

finegranola.jpg

5 pensieri riguardo “Granola alla Frutta Secca o anche detta Crunchy Muesli

      1. Anche lui ne ha tanta! Quando non riesco a fare la foto che voglio, gli piazzo la macchina fotografica “senti la vorrei un po’ più così…meglio cosà..si deve capire la croccantezza”…. povero!

        Piace a 1 persona

      2. AHAHAHAH meno male! Io invece me la devo cavare da sola 😦 qualche volta però mi aiuta mio padre, perché anche lui è appassionato di fotografia!

        Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.